Passa ai contenuti principali

viet-chi-bong

L'arte del bastone è una delle otto specializzazionidel VIET CHI SYSTEM  create dal GM Phan Hoang e bene si presta per un allenamento semplice e quotidiano.
Infatti, da sempre il bastone è stata la prima "arma" di difesa ed attacco a portata di mano da parte della gente comune, contadini, pescatori, allevatori perchè facile da "improvvisare" (basta un dritto ramo di un albero o un manico di rastrello od una canna da pesca) ma soprattutto inaspettatamente efficace.
Come Centro abbiamo deciso di approfondire questa disciplina un po' alla volta, con qualche allenamento nel corso delle normali lezioni settimanali ed una serie di workshop speciali durante tutto l'anno accademico.
Visto l'interesse e l'entusiasmo in crescita, abbiamo dato avvio allo studio delle forme create dal GM, chiamate "BAI" (Quyen, infatti, è il nome che corrisponde alle forme a mani nude, non con armi):
BAI BONG 1- SOC-SON.
Technical and physical training form
BAI BONG  2-  TUE-TINH
Meditation, happiness, and meridian flows training form
BAI BONG  3- DAO-HANH
Intervention, self-defence training form
BAI BONG  4- HAI THUONG.
Breathing, inner energy and self-healing training form
BAI BONG 5-  THIEN-VUONG
Combat, mutation, illusion, strategy training form


Come per le altre specializzazioni, potrete trovare tutto il materiale didattico nella sezione riservata agli allievi "vietchiweb"





Commenti

Post popolari in questo blog

LA NATURA CI ACCOGLIE SOLO SE LA RISPETTIAMO

Val dei Molini  Lago di Neves

14 novembre 2020

  BUON 84esimo COMPLEANNO AL NOSTRO E UNICO GRAN MAESTRO PHAN HOANG DA TUTTI NOI DEL CENTRO HOANH SON!  Caldonazzo, maggio 2019 "Se qualcuno vi domanda chi è il GM, rispondete “il mio GM insegna a molti maestri che insegnano in molte discipline."  ( Zyrardow, 2014)

VIET CHI POST SUMMER 2020....... o winter?

E' uscito l'ultimo numero del VIET CHI POST: non lasciatevi trarre in inganno dalla copertina, anzi, lanciamo una sfida a chi trova il suo perchè: aspettiamo un vostro commento a questo post!  Potete trovare l'intero giornalino a questo link  https://tinyurl.com/y92b23cp  o tramite il sito web vietchiinstitute.org