venerdì 10 luglio 2015

Pensieri dalla Abbazia Sacra di S. Michele (Val di Susa)


"La persona ha nella sua natura stessa tutti i costitutivi del diritto: essa è, dunque, il diritto sussistente, cioè l'essenza del diritto" (A. Rosmini, Filosofia del diritto)



IL SILENZIO
L'uomo, nella nostra civiltà, vive nel rumore:
non sa più che cosa è il silenzio.
La vita nasce nel silenzio,
l'uomo muore nel silenzio, Dio si incontra nel silenzio.

IL silenzio è indispensabile alla vita umana:
esso stimola a pensare, serve a non sbagliare, 
dispone ad ascoltare, aiuta a pregare.

E' necessario nella vita avere momenti di silenzio:
tacere di sè è umiltà
tacere degli altri è carità
tacere in certi momenti è saggezza
tacere nell'insicurezza è prudenza,
tacere quando tutto va storto è pazienza.

L'uomo autentico ama il silenzio,
medita il silenzio, 
decide nel silenzio.
Non si deve avere paura del silenzio:
esso è maestro di verità,
è gusto di profondità,
è pace, gioia, serenità,
è il modo per sintonizzarsi con Dio,
è il linguaggio adatto per capire Dio. 

ASCOLTA
(Padri Rosminiani)
,

Nessun commento:

Posta un commento

aggiungi un tuo commento personale!